Estate al cinema, i film in arrivo da non perdere

L’estate (astronomica) si avvicina a passi da gigante e anche quest’anno si rinnova la sfida a portare in sala film importanti durante i mesi di maggior caldo. Tra fine giugno e luglio arriveranno il nuovo episodio della saga Transformers (“L’ultimo cavaliere”), il reboot “Spiderman – Homecoming”, il film d’avventura “Civiltà Perduta”, mentre ad agosto sarà la volta prima dell’atteso “Dunkirk” e poi di “Cattivissimo me 3”. Ce n’è per tutti i gusti…

C_2_articolo_3077257_upiImagepp

Ad aprire la stagione estiva il 21 giugno si penserà l’infinita battaglia tra macchine e robot con “Transformers 5: l’ultimo cavaliere” con un cast che comprende anche Anthony Hopkins. Il 22 giugno arriverà “Civiltà perduta”, tratto da “Z. La città perduta” di David Grann, storia vera dell’ex spia ed esploratore britannico Percy Harrison Fawcett, che cercò a lungo la città perduta, scomparendo nel 1925 insieme al figlio. Nel cast Charlie Hunnam, Robert Pattinson e Sienna Miller.
Il 6 luglio toccherà all’attesissimo “Spiderman – Homecaoming” con Tom Holland nei panni dell’uomo ragno e Robert Downey Jr. a vestire l’armatura di Iron Man. Dal 17 agosto rivedremo Charlize Theron in un nuovo film d’azione dopo “Mad Max: Fury Road” e “Fast & Furious 8”: sarà protagonista di “Atomica Bionda”, in cui interpreta un’agente del MI6.
Agosto è un mese molto interessante, cinematograficamente parlando, anche per merito de “La torre nera” che vedremo dal 10 agosto. Il regista Nikolaj Arcel ha girato questo film tratto da una serie di libri di Stephen King: ambientazione western per una storia di fantascienza. Protagonisti Idris Elba e Matthew McConaughey. Si arriverà al 31 agosto carichi di attesa per il nuovo film di Christopher Nolan “Dunkirk”, Ambientato in Francia nel 1940, racconta di alcune centinaia di militari delle forze alleate che provarono a scappare dalla spiaggia di Dunkerque dopo essere stati circondati dall’esercito tedesco. Nel cast troviamo Tom Hardy, Kenneth Branagh e Harry Styles.

“Game of Thrones”, Kit Harington guest star del Giffoni Film Festival

Il mondo di “Game of Thrones” invade il Giffoni Film Festival. Kit Harington, che nella serie tv fantasy interpreta il re del Nord Jon Snow, il 19 luglio è infatti atteso a Giffoni Valle Piana (SA) per essere insignito del Giffoni Award 2017. Oltre alla giovane giuria internazionale della 47esima edizione (dal 14 al 22 luglio), l’attore incontrerà gli ammiratori della serie cult per un esclusivo Meet the Star.

C_2_fotogallery_3012942_0_image

L’attore è il volto di uno dei personaggi chiave di “Game of Thrones”: Jon Snow, figlio ‘bastardo’ di Eddard Stark, arruolato nei Guardiani della Notte e re di Grande Inverno. Dal suo debutto nel 2011, il cast della serie è stato nominato cinque volte agli Screen Actors Guild Awards, con lo stesso Harington che ha ricevuto la nomination ai Primetime Emmy Awards e ai Critic Choice Television Awards nel 2016.
Non solo draghi e castelli da conquistare, però, per Harington. Quest’anno tornerà infatti sul piccolo schermo con “Gunpowder”, dramma della Bbc di cui è anche produttore esecutivo. Al cinema, invece, sarà in “The Death and Life of John F. Donovan” (2018), il nuovo atteso film di Xavier Dolan, in cui interpreterà il protagonista John Donovan.

Mediaset Premium, l’autunno viene acceso dal grande cinema

L’autunno di Mediaset Premium si accende con una grande offerta di cinema. In prima visione arrivano i film più amati, a pochi mesi di distanza dall’uscita in sala. Dai dinosauri di “Jurassic World” alle corse mozzafiato di “Fast and Furious 7”, fino a “Mad Max: Fury Road”, applauditissimo all’ultimo Festival di Cannes. E ancora l’adrenalinico “Fury”, action-movie con protagonisti Brad Pitt e Shia LaBeouf.

Furious 7

Ambientazioni apocalittiche per “Mad Max: Fury Road”, che ha conquistato l’ultimo Festival di Cannes. I protagonisti sono Tom Hardy, che interpreta Max Rockatansky, e Charlize Theron, che veste i panni di Furiosa. George Miller rivisita la saga, a trent’anni di distanza dal secondo capitolo della saga, iniziata con “Interceptor (Mad Max)” nel 1979 e arrestatasi con “Mad Max – Oltre la sfera del tuono” del 1985, interpretata da Mel Gibson.
Il film racconta una storia apocalittica ambientata ai confini più remoti del nostro pianeta, in un paesaggio desertico e desolato dove l’umanità è distrutta, e tutti lottano furiosamente per sopravvivere. In questo mondo ci sono due ribelli in fuga, gli unici che possono ristabilire l’ordine: Max, uomo che cerca pace dopo la perdita della moglie e del figlio all’indomani dello scoppio della guerra. E Furiosa, che crede di poter sopravvivere solo se completerà il suo viaggio a ritroso attraverso il deserto, verso i luoghi della sua infanzia.
Tra i titoli che vedremo anche il nuovo capitolo della serie cinematografica “Jurassic Park”. Dopo la regia dei primi due film, Steven Spielberg rimane come produttore esecutivo, mentre la regia viene affidata a Colin Trevorrow. Jurassic World ha incassato oltre un miliardo e mezzo di dollari, guadagnandosi il terzo posto tra i film di maggiore incasso della storia del cinema.
Su Premium arrivano anche i bolidi di “Fast and Furious 7”, dove appare per l’ultima volta Paul Walker, attore simbolo della serie (insieme a Vin Diesel), deceduto il 30 novembre 2013 quando le riprese del film erano ancora in corso. Per terminare il film e supplire all’assenza dell’attore, il regista James Wan ha usato filmati inutilizzati dei film precedenti e ha fatto ricorso ai due fratelli di Paul per ricrearlo digitalmente. Tra le ragioni del successo di Fast and Furious 7 c’è il cast fortemente multietnico, che tiene conto di come la società è cambiata e sta cambiando, specie negli Stati Uniti.
Sbarca nell’autunno Premium anche “Fury” con protagonisti Brad Pitt, Shia LaBeouf e Logan Lerman. Siamo nell’aprile del 1945, mentre gli alleati sferrano l’attacco decisivo in Europa, il sergente dell’esercito americano Don Collier, chiamato “Wardaddy” (Brad Pitt), guida un’unità di cinque soldati in una missione mortale dietro le linee nemiche a bordo di un carro armato Sherman (chiamato “Fury”). Una missione temeraria ed eroica nel cuore della Germania nazista, ormai al collasso. In inferiorità numerica, disarmati e con una recluta giovane e inesperta nel plotone, Wardaddy e i suoi uomini dovranno ricorrere a tutto il proprio coraggio e alla propria arguzia per sopravvivere agli orrori della guerra.