“Credo nelle fatalità, quello era il segno che il destino dovesse andare in un certo modo”, Pamela Petrarolo, ex stellina di “Non è la Rai”, racconta il caso